Eventi e news

Addio a Mario Barbero, uno dei “padri” di Vignaioli Piemontesi

Addio a Mario Barbero, uno degli uomini che hanno creato la Vignaioli Piemontesi. Aveva 91 anni e viveva a Treiso. E’ stato vice presidente nella neonata Vignaioli piemontesi, dopo fusione della Piemonte Asprovit con la Viticoltori Piemonte.

Ha ricoperto molti ruoli. A Treiso era stato sindaco per una decina di anni, dal 1962 al 1972, rimanendo poi in Consiglio comunale fino al 1977. In quel periodo aveva potuto avvicinarsi al settore vitivinicolo e nel 1973, con altri dodici soci, aveva costituito a Treiso la Cantina cooperativa vignaioli Elvio Pertinace, guidandola come presidente fino al 1981 e come direttore fino al 1985.

E’ stato presidente nel Consorzio Barolo e Barbaresco e portò il suo contributo all’Enoteca regionale del Barbaresco.

“Per me è stato come un padre – ricorda Giulio Porzio, presidente di Vignaioli Piemontese – un uomo intelligente, di profonda onestà morale e intellettuale, capace di mediare sempre e trovare la soluzione che metteva tutti d’accordo”.

“Ricordo la sua grande pacatezza, il suo rigore e la sua lucidità di fronte a ogni problema – scrive il giornalista Giancarlo Montaldo – soprattutto era grande la sua capacità di dialogare con tutte le categorie della filiera fino a convincere tutti che la soluzione intrapresa era la migliore possibile. Nella sua lunga attività nella professione vitivinicola ha messo al servizio di tanti organismi la sua capacità di dialogo e il saper individuare gli elementi che univano al posto di quelli che dividevano”.

In occasione del 41° Vinitaly di Verona, nel 2007, è stato premiato con la gran medaglia Cangrande per il Piemonte.

Richiesta informazioni

  • Ai sensi del D. Lgs. 196/03, la scrivente VIGNAIOLI PIEMONTESI s.c.a., con sede a Castagnito – Via Alba n. 15 – Partita IVA 01167230059, in qualità di Titolare del Trattamento, La informa di quanto segue:
    Il trattamento a cui saranno sottoposti i Suoi dati personali (a titolo esemplificativo: dati anagrafici, fiscali, nominativi, contabili, ecc.) riguarda finalità strettamente connesse all’attività di competenza della società ed ha lo scopo di svolgere l’attività per la quale la società è controparte nel rapporto in essere, adempiere ad ogni norma di legge esistente, anche in relazione alle incombenze contabili e fiscali. Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza, e potrà essere effettuato anche mediante strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. Il trattamento sarà comunque effettuato in modo lecito, secondo correttezza ed in relazione ai principi di necessità dei dati e di non eccedenza. I dati personali non saranno comunque oggetto di diffusione.
    Per maggiori informazioni scrivi a: info@vignaioli.it.
    Consulta la nostra Privacy policy.