Eventi e newsServizi amministrativi

Agricoltura: aboliti i voucher per il lavoro occasionale

Non si potranno più acquistare voucher per pagare il lavoro occasionale. Lo stabilisce il decreto legge 25/2017 che abolisce la disciplina dei voucher pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 17 marzo e da questa data non potranno essere richiesti nuovi buoni. Una scelta del Governo che potrebbe avere un impatto fortissimo su alcuni settori produttivi dove il voucher era molto utilizzato per gestire attività occasionali e sporadiche.

La disposizione colpisce anche il lavoro in agricoltura e in vitivinicoltura: il mondo agricolo ha sempre fatto ricorso ai voucher per pagare studenti, pensionati e cassintegrati nelle attività stagionali. Tutte le aziende che, dopo l’abolizione dei voucher, dovranno ricorrere a un lavoratore stagionale si troveranno totalmente spiazzate.

Gli stessi problemi si potrebbero verificare anche per chi deve pagare una collaboratrice familiare o una baby sitter.  Il rischio è che si favorisca un aumento del lavoro nero.

In ogni caso potranno essere utilizzati i voucher già richiesti entro il 17 marzo: dovranno essere spesi entro il 31 dicembre 2017.

Maggior approfondimenti sul Sole 24 Ore.

Richiesta informazioni

  • Ai sensi del D. Lgs. 196/03, la scrivente VIGNAIOLI PIEMONTESI s.c.a., con sede a Castagnito – Via Alba n. 15 – Partita IVA 01167230059, in qualità di Titolare del Trattamento, La informa di quanto segue:
    Il trattamento a cui saranno sottoposti i Suoi dati personali (a titolo esemplificativo: dati anagrafici, fiscali, nominativi, contabili, ecc.) riguarda finalità strettamente connesse all’attività di competenza della società ed ha lo scopo di svolgere l’attività per la quale la società è controparte nel rapporto in essere, adempiere ad ogni norma di legge esistente, anche in relazione alle incombenze contabili e fiscali. Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza, e potrà essere effettuato anche mediante strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. Il trattamento sarà comunque effettuato in modo lecito, secondo correttezza ed in relazione ai principi di necessità dei dati e di non eccedenza. I dati personali non saranno comunque oggetto di diffusione.
    Per maggiori informazioni scrivi a: info@vignaioli.it.
    Consulta la nostra Privacy policy.