ApprofondimentiEventi e news

Coltivazione bio del nocciolo: convegno venerdì 17 marzo ad Asti

Il punto su cimice asiatica, nuovi impianti e tecniche di gestione a basso impatto ambientale nella coltivazione del nocciolo: sarà presentata domani, venerdì 17 marzo, una nuova ricerca di Agrion, Fondazione per la ricerca l’innovazione e lo sviluppo tecnologico dell’agricoltura piemontese. L’appuntamento è alle 8,45 all’Istituto tecnico agrario Penna di Asti, in località Viatosto 54.

9,00 Saluti

Giacomo Ballari, Presidente Agrion

Giorgio Ferrero, Assessore Agricoltura Regione Piemonte

Andrea Olivero, Vice Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

 

9,20 Brevi considerazioni sugli aspetti normativi relativi alle avversità in agricoltura

Pier Mauro Giachino, Responsabile SFR Regione Piemonte

9,30 Halyomorpha Halys e Popilia Japonica: due nuovi insetti nociv iper il nocciolo. Possibili danni e prospettive di difesa

Giovanni Bosio, SFR Regione Piemonte

10.00 Cimice asiatica: risultati dei monitoraggi e sperimentazione 2016

Claudio Sonnati, Agrion

10.30 I limitatori naturali di halyomorpha halys, quali prospettive?

Luciana Tavella, DISAFA – Università di Torino

11.00 Scelte agronomiche per una corilicoltura moderna

Roberto Botta, Nadia Valentini, DISAFA –Università di Torino

11.20 Le alternative bio in noccioleto: gestione meccanica del cotico erboso e dei polloni

Maria Corte, Agrion

11.40 Futuri scenari e situazione di mercato del settore corilicolo

Gianfranco Latino, Regione Piemonte Assessorato Agricoltura

12.15 Dibattito e chiusura lavori

Convegno sul nocciolo: scarica il programma

Richiesta informazioni

  • Ai sensi del D. Lgs. 196/03, la scrivente VIGNAIOLI PIEMONTESI s.c.a., con sede a Castagnito – Via Alba n. 15 – Partita IVA 01167230059, in qualità di Titolare del Trattamento, La informa di quanto segue:
    Il trattamento a cui saranno sottoposti i Suoi dati personali (a titolo esemplificativo: dati anagrafici, fiscali, nominativi, contabili, ecc.) riguarda finalità strettamente connesse all’attività di competenza della società ed ha lo scopo di svolgere l’attività per la quale la società è controparte nel rapporto in essere, adempiere ad ogni norma di legge esistente, anche in relazione alle incombenze contabili e fiscali. Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza, e potrà essere effettuato anche mediante strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. Il trattamento sarà comunque effettuato in modo lecito, secondo correttezza ed in relazione ai principi di necessità dei dati e di non eccedenza. I dati personali non saranno comunque oggetto di diffusione.
    Per maggiori informazioni scrivi a: info@vignaioli.it.
    Consulta la nostra Privacy policy.