Eventi e news

Vendemmia 2017: c’è l’accordo per il prezzo del Moscato d’Asti

Il Consiglio d’amministrazione del Consorzio dell’Asti ha approvato all’unanimità la proposta delle rese produttive per la vendemmia 2017 dell’Asti docg e del Moscato d’Asti docg. La proposta si articola come segue:

ASTI docg – Moscato d’Asti docg:
– RESA MASSIMA : 80 quintali per ettaro
– RISERVA VENDEMMIALE: 10 quintali per ettaro
– Eventuale produzione eccedente la quota docg nella misura massima di 30 quintali per
ettaro

Moscato d’Asti SOTTOZONE (Canelli, Santa Vittoria d’Alba, Strevi) :
– RESA MASSIMA: 80 quintali per ettaro
– RISERVA VENDEMMIALE: 10 quintali per ettaro
– Eventuale produzione eccedente la quota docg nella misura massima di 18 ql/ha per la
sottozona Santa Vittoria e 24 ql/ha per le sottozone Canelli e Strevi.

A titolo orientativo per i propri associati, con l’intenzione di salvaguardare un reddito equo ai viticoltori, garantire la sicurezza degli approvvigionamenti e la stabilità del mercato, il Consiglio di Amministrazione del Consorzio ha indicato i seguenti valori per la stipula dei contratti privati di uve e mosti:

Uva Moscato docg 107,5 euro/quintale
Mosto docg: 157,35 euro/quintale

La proposta è stata inviata all’Assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte che, sentite le organizzazioni professionali di categoria, delibererà le rese produttive presumibilmente entro il 9 agosto.

Richiesta informazioni

  • Ai sensi del D. Lgs. 196/03, la scrivente VIGNAIOLI PIEMONTESI s.c.a., con sede a Castagnito – Via Alba n. 15 – Partita IVA 01167230059, in qualità di Titolare del Trattamento, La informa di quanto segue:
    Il trattamento a cui saranno sottoposti i Suoi dati personali (a titolo esemplificativo: dati anagrafici, fiscali, nominativi, contabili, ecc.) riguarda finalità strettamente connesse all’attività di competenza della società ed ha lo scopo di svolgere l’attività per la quale la società è controparte nel rapporto in essere, adempiere ad ogni norma di legge esistente, anche in relazione alle incombenze contabili e fiscali. Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza, e potrà essere effettuato anche mediante strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. Il trattamento sarà comunque effettuato in modo lecito, secondo correttezza ed in relazione ai principi di necessità dei dati e di non eccedenza. I dati personali non saranno comunque oggetto di diffusione.
    Per maggiori informazioni scrivi a: info@vignaioli.it.
    Consulta la nostra Privacy policy.