Eventi e newsServizi legislativi

Dichiarazione produzione 2019: al via i lavori per automatizzare

Il Ministero ha predisposto una bozza di decreto sulle dichiarazioni di raccolta e produzione 2019, che verrà esaminata dalle organizzazioni di filiera il 14 marzo.

Per la dichiarazione di vendemmia non sembrano esserci novità rispetto al 2018 mentre per la dichiarazione di produzione vino viene prevista la facoltà di utilizzare i dati del registro dematerializzato per compilare, con modalità automatica, il quadro G del vino ottenuto e dei prodotti a monte del vino detenuti al 30 novembre 2019. Le specifiche modalità tecnico-operative saranno definite da AGEA con proprio provvedimento.

domande di contributoIl fatto che si parta con largo anticipo è, probabilmente, dovuto al fatto che si tratta di un adempimento complesso e sono numerose le criticità ancora da risolvere.

Prima di tutto la tempistica, visto che i dati passano dai gestionali aziendali al SIAN anche 30 giorni dopo l’effettuazione dell’operazione mentre la dichiarazione è da presentare entro il 15 dicembre con riferimento  alla situazione reale del 30 novembre.
Una seconda importante  criticità è rappresentata dal fatto che i prodotti senza denominazione e quelli destinati alla spumantizzazione, sono annotati nei registri senza l’annata, mentre la dichiarazione deve riferirsi ai soli prodotti della campagna vitivinicola in corso.

Richiesta informazioni

  • Ai sensi del D. Lgs. 196/03, la scrivente VIGNAIOLI PIEMONTESI s.c.a., con sede a Castagnito – Via Alba n. 15 – Partita IVA 01167230059, in qualità di Titolare del Trattamento, La informa di quanto segue:
    Il trattamento a cui saranno sottoposti i Suoi dati personali (a titolo esemplificativo: dati anagrafici, fiscali, nominativi, contabili, ecc.) riguarda finalità strettamente connesse all’attività di competenza della società ed ha lo scopo di svolgere l’attività per la quale la società è controparte nel rapporto in essere, adempiere ad ogni norma di legge esistente, anche in relazione alle incombenze contabili e fiscali. Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza, e potrà essere effettuato anche mediante strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. Il trattamento sarà comunque effettuato in modo lecito, secondo correttezza ed in relazione ai principi di necessità dei dati e di non eccedenza. I dati personali non saranno comunque oggetto di diffusione.
    Per maggiori informazioni scrivi a: info@vignaioli.it.
    Consulta la nostra Privacy policy.