Eventi e newsServizi tecnici

Progetto Micro4Life: debutto il 14 marzo ad Alba

Si terrà il 14 marzo al Alba il primo incontro organizzato nell’ambito del progetto MICRO4LIFE e destinato a un pubblico di stakeholder coinvolti attivamente nella filiera della vite e del riso.

Il progetto, finanziato da AGER-Agroalimentare e Ricerca e coordinato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con CREA, Università del Piemonte Orientale e Università di Sassari, intende apportare un contributo fattivo alle due filiere, fondamentali nel panorama agroalimentare italiano, per far fronte ai cambiamenti climatici sviluppando innovazioni scientifiche e tecnologiche atte a contrastare la perdita della capacità produttiva del suolo.

L’impatto atteso è ambizioso, considerato il ruolo cruciale che svolge il terreno in termini di sicurezza alimentare, sostenibilità dell’ambiente e biodiversità, nonché inevitabilmente sul mercato agricolo.

L’incontro sarà una occasione per approfondire l’importante ruolo dei microrganismi e la loro influenza sulle caratteristiche del suolo, il loro contributo alla sostenibilità delle due colture e alla resilienza nei confronti dei cambiamenti climatici al fine di migliorare la fertilità e garantire più elevati standard qualitativi dei prodotti finali, diminuendo la necessità di interventi esterni da parte dell’uomo e la dipendenza da agrofarmaci.

Programma

Ore 10.30 Saluti, Valentina Cairo-AGER e Raffaella Balestrini-CNR
Ore 10.40 Presentazione del Progetto MICRO4LIFE, Raffaella Balestrini-CNR
Ore 11.10 “Il riso, la sua importanza, ed il microbiota come possibile contributo
alla sostenibilità delle coltivazioni”, Gianpiero Valè-UPO
Ore 11.35 “Batteri come alleati invisibili per una vite resiliente ai cambiamenti
climatici: caso studio in condizioni di campo ”, Walter Chitarra-CREA
Ore 12.00 “Suolo e microorganismi: influenza delle comunità microbiche sulla
fertilità fisico-chimica ”, Giovanni Garau-USS
Ore 12.25 Light Lunch

Per informazioni e per iscriversi all’evento: chiara.pagliarani@ipsp.cnr.it,

 tel. +39 011 3977927

Scarica la locandina

Richiesta informazioni

  • Consulta la nostra Privacy policy