Eventi e newsFinanza agevolata

Trasformazione prodotti agricoli: nuovo bando

PSR 2023‐2027 ‐ Apertura Bando Investimenti per la trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli (SRD13)

La Regione Piemonte ha comunicato l’apertura del bando riferito al Piano Strategico della PAC (PSP) 2023-2027. Complemento Regionale per lo Sviluppo Rurale (CSR 2023-2027). Bando SRD13/A/2023, per la presentazione delle domande sugli incentivi relativi a investimenti materiali ed immateriali delle imprese che operano nell’ambito della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli.

Beneficiari

Possono accedere ai benefici della presente misura, Imprese, singole o associate (cooperative), che operano nell’ambito delle attività di trasformazione e/o commercializzazione (si intendono uno o più dei seguenti processi: cernita, lavorazione, conservazione, stoccaggio, condizionamento, trasformazione, confezionamento, commercializzazione dei prodotti della filiera agroindustriale) di prodotti agricoli, esclusi i prodotti della pesca e dell’acquacoltura. Sono escluse le imprese che effettuano la sola commercializzazione, le imprese in difficoltà e le imprese che hanno un fatturato derivante dalla lavorazione per conto terzi superiore ad una percentuale del 25% del totale complessivamente fatturato (ex ante).

AZIENDE AGROINDUSTRIALI
Tipologia degli investimenti ammissibili

L’intervento è finalizzato a promuovere la crescita economica delle aree rurali attraverso un’azione di rafforzamento della produttività, redditività e competitività sui mercati del comparto agricolo, agroalimentare e agroindustriale migliorandone, al contempo, le performance climatico-ambientali. Nel settore agroalimentare la valorizzazione del capitale aziendale può avvenire attraverso l’acquisto, realizzazione, ristrutturazione, ammodernamento di impianti e strutture di lavorazione, conservazione, trasformazione, confezionamento e commercializzazione dei prodotti della filiera agroindustriale. Il miglioramento tecnologico e la razionalizzazione dei cicli produttivi, inoltre, si rivelano essenziali in un’ottica di sostenibilità, a cui possono affiancarsi progetti di installazione di impianti per la produzione
di energia da fonti rinnovabili, per sistemi produttivi sempre più compatibili con l’ambiente.

Agevolazioni previste

L’aiuto è concesso sotto forma di contributo in conto capitale a rimborso delle spese effettivamente sostenute. Il sostegno per gli investimenti è erogato nel limite massimo del 40% della spesa effettivamente sostenuta. Il contributo è ridotto al 20% nel caso di aziende trattano prodotti ottenuti dalla trasformazione non ricadenti dell’all. 1 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione europea (TFUE).

Presentazione domande

Le domande potranno essere presentate dalle ore 00:00 di oggi giovedì 07/12/2023 fino alle ore 23:59 di giovedì 29/02/2024 e devono essere predisposte ed inviate esclusivamente in modalità telematica, attraverso il servizio “Sviluppo Rurale 2023-2027” disponibile sul
portale https://servizi.regione.piemonte.it.

Per eventuali approfondimenti, gli uffici della Vignaioli Piemontesi sono a completa disposizione
(rif. Viglino Davide – Cristiana Gianotti).

Scarica qui un approfondimento sul bando in oggetto

Richiesta informazioni

  • Consulta la nostra Privacy policy