Comunicati stampa

Expo 2015, vini Nuovimondi e Tre Secoli al Serravalle Outlet

Fino al 31 ottobre brindisi tra le griffe della moda italiana.

Una vetrina Expo di rossi e di bianchi tra i grandi marchi della moda italiana: accadrà per sei mesi, in coincidenza con l’Expo di Milano, all’Outlet di Serravalle Scrivia, nell’alessandrino, dove sono in degustazione i vini Nuovimondi e della Cantina Tre Secoli. Fino al 31 ottobre, migliaia di visitatori italiani e stranieri potranno assaggiare Arneis, Barbera d’Asti, Dolcetto, Nebbiolo, Barolo, Brachetto d’Acqui, Moscato d’Asti e il Marengo, bollicine a base di uva cortese, il cui marchio è stato rilevato da Vignaioli Piemontesi, la più grande Associazione di produttori vinicoli d’Italia (420 soci di cui 38 cantine cooperative con 6.082 aziende vitivinicole e 382 aziende individuali).

Il Marengo nasce da un progetto per valorizzare un vitigno particolarmente diffuso in Monferrato, il Cortese, e a favorirne il consumo delle diverse tipologie di prodotto ottenute da questo vitigno antico. Idea sostenuta da Camera di Commercio di Alessandia con la Provincia e Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e sviluppato con l’impegno del Laboratorio Enosis di Cuccaro e l’assistenza della Tenuta Cannona di Carpeneto (Centro di Sperimentazione Vitivinicolo della Regione Piemonte), unitamente ai viticoltori soci di 5 Cantine Sociali. Il Marengo viene vinificato in tre tipologie: frizzante, charmat e metodo classico.

Le altre etichette sono vini Nuovimondi, un progetto molto ambizioso di Vignaioli Piemontesi per commercializzare i vini in bottiglia della cooperazione piemontese all’estero. L’associazione ha stretto accordi con le cooperative diventandone il loro braccio operativo: è nata così una linea di bottiglie che premia la filiera virtuosa della cooperazione.

Accanto ci saranno i vini della Cantina Tre Secoli, che unisce le esperienze dei viticoltori sulle colline tra Mombaruzzo e Ricaldone, nel Sud Astigiano e nell’Acquese. Ha oltre 450 soci conferitori che coltivano1300 ettari di cui 440 di Moscato, 340 di Barbera e 160 di Brachetto. Numeri che fanno della Cantina Tre Secoli il maggior produttore viticolo piemontese di Moscato d’Asti e Brachetto d’Acqui. All’Outlet, presenta anche Albarossa, Sauvignon, Chardonnay e la nuova Barbera d’Asti bio.

In programma, nei sei mesi, incontri, degustazioni, serate con gli chef.

Info: ghione@vignaioli.it

Richiesta informazioni

  • Ai sensi del D. Lgs. 196/03, la scrivente VIGNAIOLI PIEMONTESI s.c.a., con sede a Castagnito – Via Alba n. 15 – Partita IVA 01167230059, in qualità di Titolare del Trattamento, La informa di quanto segue:
    Il trattamento a cui saranno sottoposti i Suoi dati personali (a titolo esemplificativo: dati anagrafici, fiscali, nominativi, contabili, ecc.) riguarda finalità strettamente connesse all’attività di competenza della società ed ha lo scopo di svolgere l’attività per la quale la società è controparte nel rapporto in essere, adempiere ad ogni norma di legge esistente, anche in relazione alle incombenze contabili e fiscali. Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza, e potrà essere effettuato anche mediante strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. Il trattamento sarà comunque effettuato in modo lecito, secondo correttezza ed in relazione ai principi di necessità dei dati e di non eccedenza. I dati personali non saranno comunque oggetto di diffusione.
    Per maggiori informazioni scrivi a: info@vignaioli.it.
    Consulta la nostra Privacy policy.